Regolamento | Termini e Condizioni

Art. 1 - Introduzione
Il servizio di parcheggio è disciplinato dalle presenti condizioni generali e, per quanto non previsto, dalla legge.
Le presenti condizioni generali sono pubblicate sul sito www.parcheggiopinguino.it ed esposte nell'area di parcheggio.
La prenotazione del servizio tramite il sito www.parcheggiopinguino.it ovvero l'accesso del veicolo al parcheggio presuppone la conoscenza di tutte le presenti condizioni generali e ne comporta l'accettazione integrale e senza riserve.

Art. 2 - Tempi e Costo del servizio
Il servizio di parcheggio inizia al con l'ingresso del veicolo nel parcheggio e si conclude con l'uscita del veicolo dall'area di parcheggio.
Il costo giornaliero del servizio di parcheggio è pubblicato sul sito www.parcheggiopinguino.it ed è da intendersi calcolato per giorno solare (dalle 00:00 alle 23:59 dello stesso giorno). In caso di variazioni del costo del servizio, vale la tariffa pubblicata al momento della prenotazione sul sito www.parcheggiopinguino.it.
Il lavaggio del veicolo non è compreso nel costo del servizio di parcheggio e deve essere espressamente richiesto al personale della struttura che fornirà indicazioni anche sul costo aggiuntivo per il servizio di lavaggio.
I dati per l'emissione della fattura dovranno essere comunicati al momento dell'ingresso nell'area di parcheggio ed il rilascio della fattura verrà effettuato al momento del pagamento del servizio.
Il pagamento deve essere effettuato inderogabilmente al momento del ritiro del veicolo dall'area di parcheggio.

Art. 3 - Regole
E' responsabilità dei clienti/utenti del servizio di parcheggio:
- lasciare il veicolo chiuso a chiave, con i finestrini chiusi e con il freno a mano tirato;
- rimuovere qualsiasi oggetto (di valore e non) dall'abitacolo e dal bagagliaio.
E' fatto rigoroso divieto, a tutti i clienti/utenti, di adottare comportamenti non compatibili con quanto disposto dal presente regolamento, citando in via esemplificativa ma non esaustiva:
- Lasciare nei veicoli parcheggiati animali, sostanze e materiali infiammabili, tossici, somme di denaro e/o altri oggetti la cui presenza possa per qualsiasi ragione costituire pericolo o invito al furto;
- Parcheggiare veicoli che non abbiano regolarmente esposta la targa;
- Ostacolare, in qualsiasi modo, il funzionamento dei servizi, l'utilizzo delle strutture e degli apparati installati;
- Effettuare qualsiasi travaso di carburante all'interno dell'area di parcheggio;
- Utilizzare i fari abbaglianti all'interno dell'area di parcheggio;
- Effettuare la pulizia dell'autovettura nell'area di parcheggio;
- Scaricare, sulla pavimentazione: acqua, olio o quant'altro possa imbrattare l'area di parcheggio;
- Eseguire qualsiasi lavoro di riparazione dell'autovettura all'interno dell'area di parcheggio.
I clienti/utenti sono direttamente responsabili dei danni da loro causati agli impianti, al personale del parcheggio o a terzi, ivi compresi i danni ad altre persone o veicoli presenti nell'area di parcheggio.

Art. 4 - Responsabilità della struttura.
Ogni utente accetta di usufruire del servizio di parcheggio alle condizioni che seguono.
- Furto. La struttura che gestisce l'area di parcheggio risponde del furto consumato del veicolo secondo le regole del custode; è espressamente esclusa la responsabilità per il furto tentato del veicolo e per i danni conseguenti.
- Incendio. La struttura che gestisce l'area di parcheggio risponde dell'incendio, anche parziale, del veicolo esclusivamente nel caso in cui l'evento sia imputabile a fatto della struttura e/o del proprio personale; è espressamente esclusa la responsabilità per l'incendio, anche parziale, del veicolo quando l'evento è imputabile al proprio veicolo e/o al proprio comportamento ovvero ai veicoli e/o al comportamento di altri utenti.
- Danni.
La struttura che gestisce il servizio di parcheggio non effettua verifiche dei veicoli in ingresso, pertanto, non può essere, in alcun caso, ritenuta responsabile per:
- raschi e/o altri danni, di qualsiasi natura, al veicolo in sosta nell'area di parcheggio;
- danni a cose, persone e/o animali presenti nel veicolo;
- furto tentato o consumato di cose e/o animali presenti nel veicolo;
- atti di vandalismo, calamità naturali, sommosse popolari o cause di forza maggiore;
- malfunzionamenti dovuti all'utilizzo della rete Internet;
- disservizi al di fuori del controllo della struttura.

Art. 5 - Consenso al trattamento dei dati personali (D.LGS 196/2003).
Ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 196/2003, in materia di protezione dei dati personali, si informa che i dati personali, dal cliente/utente direttamente forniti al sito www.parcheggiopinguino.it, sono obbligatori per usufruire del servizio di parcheggio e saranno trattati, nel rispetto della normativa citata, esclusivamente per le finalità connesse all'erogazione del servizio medesimo. Il titolare del trattamento è Il pinguino service s.a.s.
Il trattamento potrà essere eseguito usando supporti cartacei o informatici e/o telematici; in ogni caso il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza.
Per l'esercizio dei diritti previsti dall'art.7 D.lgs 196/2003, relativo alla facoltà di cancellazione, integrazione o modifica dei dati, è possibile inviare richiesta via e-mail all'indirizzo info@parcheggiopinguino.it
L'utente/cliente prende atto, anche ai fini della vigente normativa sulla tutela della privacy, che l'area di sosta è video sorvegliata e ne accetta tutte le conseguenze. Le immagini restano conservate per 24 ore e sono alla sola disposizione delle forze dell'ordine e dell'Autorità giudiziaria.

Art. 6 - Foro competente esclusivo
Il foro competente, per ogni e qualsiasi controversia sarà esclusivamente quello di Bari.

Accettazione espressa delle presenti condizioni.

Con la prenotazione del servizio di parcheggio sul sito www.parcheggiopinguino.it il cliente/utente dichiara di accettare ed espressamente accetta: l'art. 4 - Responsabilità della struttura e l'art. 6 - Foro competente esclusivo.